FONDAMENTI DI SISTEMI DINAMICI[SABATO MANFREDI]

Sosa

Membro TOP
18 Gennaio 2019
45
42
18
-esame : Fondamenti di Sistemi Dinamici[Sabato Manfredi]
-tempo per prepararlo: più di un mese e mezzo abbondante
-libri e appunti utilizzati: per la teoria ho visto tutte le lezioni del Professore Fabio Ruggiero e ho integrato con alcune cose con il Bolzern. Per lo scritto, qualsiasi cosa fosse reperibile su web: Prove di Lippiello, Prove di Ruggiero, Prove di Manfredi.
-traccia e/o domande ricevute all'esame: lo scritto è sempre composto da un esercizio a TC ed uno a TD. La prova di Settembre 2022 consisteva in un sistema TC non lineare con un circuito LR collegato ad una bobina che attirava una massa soggetta a forza di gravità: veniva chiesto di trovare la rappresentazione ISU, i punti di equilibrio, di ricavarne un sistema linearizzato e di studiarne la controllabilità. A TD venivano dati equazioni di stato non lineari e veniva chiesto di trovare i punti di equilibrio e successivamente di trovare il sistema linearizzato e studiarne la stabilità.
All'orale mi è stata chiesta la risposta a Regime Sinusoidale, la stabilità LTI TC per autovalori =0 e La Risposta Libera per sistemi a TC
- eventuali difficoltà riscontrate e/o osservazioni personali: Personalmente posso dire che fondamentalmente è stato tra gli esami più difficili da preparare, non per la quantità di roba da studiare ma per la qualità della roba messa a disposizione. Studiare dalle lezioni di un altro professore è stata una manna dal cielo, purtroppo il professore Manfredi durante le lezioni è molto confusionario, le slide esercitative che ha messo a disposizione su docenti unina purtroppo sono spesso sbagliate, non si capiscono i passaggi matematici molto spesso e sono molto interpretative. Allo scritto il professore pretende almeno il minimo, come giusto che sia, per passare all'orale dove ti viene chiesto solo quello che ha fatto, su questo è stato molto chiaro e coerente anche all'esame. Superare questo esame per me è stato tosto sicuramente per la scarsa qualità del materiale messo a disposizione dal professore e dalla mancanza di prove svolte e corrette. Alla fine se lo si riesce a studiare bene, ci si toglie anche qualche soddisfazione a livello di voto, il professore all'orale tende sempre ad alzare il voto se si risponde bene.
 

Seguici su Facebook