Info Esame [Pecchia]

N46002467

Membro attivo
Utente Premium
16 Dicembre 2015
19
6
3
Tempo impiegato per preparare l'esame: 3 settimane, senza aver seguito il corso ma avendo già fatto bene sistemi operativi.

Traccia e domande ricevute: Lo scritto del 20/09 prevedeva l'uso combinato di RMI e Proxy-Skeleton, un client usava in RMI dei metodi di un deposito inviando un oggetto serializzabile (l'oggetto conteneva una String scelta a caso tra pc e cellulare e un int serial number) ad una serie di Listener che si sottoscrivevano al deposito passando il proprio porto, la comunicazione tra deposito e listener era con Proxy-Skeleton e socket UDP, il listener salvava su file gli oggetti ricevuti. In base a come eravamo seduti, uno si e uno no, richiedeva le seguenti implementazioni: concorrenza con synch del metodo di invio, skeleton per ereditarietà; concorrenza con lock del metodo di invio, skeleton per delega. All'orale invece mi è stato chiesto: stati dei thread, abstract factory e classificazione dei pattern, JMS.

Difficoltà riscontrate: L'esame è forse il più interessante della nostra triennale, all'inizio possono sembrare un po' ostici gli esercizi a causa delle molte linee di codice da dover imparare "a memoria" per le varie tipologie di esercizio ma con la pratica anche quelle verranno fuori automaticamente. Il prof è molto tranquillo e tende a far passare anche nel caso in cui non riusciate a rispettare una specifica del compito (ad esempio se non sapete usare UDP e usate TCP), ne tiene però particolarmente conto abbassando notevolmente il voto dello scritto. Pecchia è estremamente puntiglioso sia sullo scritto che sull'orale, la correzione dello scritto la fa assieme a voi al pc e anche se gli fate capire che una cosa non l'avete fatta per mancanza di tempo abbassa notevolmente il voto, ad esempio nel mio caso la parte RMI e Proxy era completa al 100% ma nella parte skeleton, per mancanza di tempo, non ho finito di implementare il metodo che salvava su file e mi ha tolto un po' di punti dal voto dello scritto. Per quanto riguarda l'orale credo che sia fondamentale seguire il corso se si vuole eccellere, spesso accompagna la domanda con "come abbiamo visto al corso..", e alla minima incertezza non assegna il punto in più. Forse non è il più facile tra gli esami a scelta ma lo consiglio vivamente, è molto interessante imparare quel tipo di programmazione.
 

N46002467

Membro attivo
Utente Premium
16 Dicembre 2015
19
6
3
Sì nello stesso giorno, la mattina fai lo scritto, appena finito lo scritto fa uscire tutti per poi richiamarli uno ad uno per correggere assieme lo scritto. Dopo aver corretto tutti gli scritti dà i voti con cui partono quelli che hanno superato lo scritto e comincia a fare gli orali. L'ordine di chiamata degli orali è in base all'ordine di prenotazione su segrepass dunque ti consiglio di prenotarti appena apre la finestra di prenotazione altrimenti rischi di passare tutta la giornata all'università. Io ero stato il secondo a prenotarmi su segrepass ed alle 14.30 ho finito, un mio amico era tra gli ultimi prenotati ed ha finito verso le 17.30
 

Seguici su Facebook