Info Ingegneria del software (Fasolino)


13 Luglio 2015
16
7
3
#1
-tempo impiegato per la preparazione :1 mese
-traccia e/o domande ricevute all'esame: domande ricevute all'orale: 1) statechart diagram+esempio, 2)control flow graph+esempio ,3) requisiti utente e di sistema , 4)activity diagram .
-libri e appunti utilizzati:ho utilizzato esclusivamente le slide della professoressa
-eventuali difficoltà riscontrate e/o osservazioni personali: sicuramente è stato uno degli esami più impegnativi che ho sostenuto . L'orale è davvero semplice e ti permette di alzare di parecchio il voto dello scritto (a me l'hanno alzato di 6 punti) . La parte più difficile dell'esame è sicuramente lo scritto che si compone di due parti : la prima si svolge in laboratorio in cui ti chiede di realizzare un use case diagram, un activity, il sdm , il bced e due sequence. La seconda parte si svolge a casa e consiste nell'implementazione di alcune funzionalità del software modellato in laboratorio. La seconda parte è sicuramente la più impegnativa ma ai fini della valutazione non vale quasi nulla(io avevo fatto un'ottima seconda parte ma non l'ha tenuta minimamente in considerazione). Tuttavia saper svolgere la seconda parte della prova scritta è fondamentale per capire come realizzare il bced e i sequence. Dunque il mio consiglio è quello di realizzare almeno una prova completa prima di affrontare l'esame. Seguii il corso l'anno scorso ma è stato praticamente inutile, forse l'unica lezione importante è quella in cui spiegano come realizzare bced e sequence . I criteri di valutazione mi sono sembrati poco chiari e ho capito solo che il voto dello scritto è relativo alla prima parte della prova scritta .
 
Mi Piace: Willard e ScemEnzo

Seguici su Facebook