P2 a scelta?

gian97

Membro
15 Luglio 2017
2
0
1
Ma sapete se PROGRAMMAZIONE 2 è tornato tra gli esami a scelta autonoma dello studente?
Perchè a me è comparso sia sul piano di studi che nella piattaforma sondaggi ESOL, però so che l'hanno tolto e messo solo alla magistrale.
 

Massimo

Membro attivo
Utente Premium
12 Febbraio 2015
21
0
1
Portici
A me è sempre stato tra gli esami a scelta, questa estate lo ha sostenuto un mio collega, a breve lo farò io
 

MicheleM

Membro TOP
Utente Premium
20 Luglio 2015
40
7
8
E' sparito. Fino ad un paio di mesi fa c'era.
:(
Se si è iscritti al terzo anno e non si è presentato un piano di studi, questi sono gli esami a scelta che è possibile fare:
Intelligenza artificiale , Sistemi multimediali, Tecnologie informatiche per l'automazione industriale, Progetto e sviluppo di sistemi in tempo reale, Campi Elettromagnetici, Elaborazione di segnali Multimediali .

Per fare Programmazione 2 bisognava consegnare un piano di studi entro fine ottobre.
In alternativa potete presentare un piano di studi il prossimo ottobre, ma potrete laurearvi a partire dall'estate 2020.
 

sab

Membro TOP
21 Settembre 2014
33
5
8
E' così, infatti. Però se uno lo aveva nel piano l'anno scorso .. poteva legittimamente presumere di non dover presentare un piano ad hoc!
 

Internauta

Membro
24 Marzo 2015
10
3
3
Mi ritrovo nella vostra stessa situazione. Se ho capito bene, quindi, per l'anno in corso non possiamo più presentare un piano di studi perché andava fatto ad ottobre (ma ad ottobre ce l'avevamo ancora tra gli esami a scelta...).

Tra l'altro anche alla magistrale è tra gli esami a scelta in mezzo a tanta altra roba tra cui scegliere.

Come unica alternativa a PR2 (personalmente) ci vedo Sistemi Real Time, ma vorrei capire che succede a quei 3 CFU che avanzano (avendo già sostenuto Sistemi Multimediali e Intelligenza Artificiale).
 
Ultima modifica:

sab

Membro TOP
21 Settembre 2014
33
5
8
Tra l'altro, l'anno scorso era un insegnamento regolarmente attivato alla triennale.
Insegnamenti 2017/2018
Per cui, chi ha seguito l'anno scorso (II semestre) e non l'ha dato entro gennaio 2019 è rimasto fregato!
E' mai possibile?
 

Internauta

Membro
24 Marzo 2015
10
3
3
Sono stato questa mattina dal prof. Sansone per chiedere spiegazioni in merito. Anche se molte cose le sapevamo già, riassumo in un paio di punti quello che mi ha detto:
  • A inizio anno accademico è stato presentato il corso ed era ben chiaro che sarebbe sparito PR2;
  • Qualsiasi modifica al piano di studi va fatta entro il 31 Ottobre di quell'anno accademico. Inoltre c'è obbligo di laurea l'anno accademico successivo alla richiesta (se si fa richiesta ad Ottobre bisogna aspettare almeno Settembre dell'anno dopo);
  • Se non si modifica il piano di studi si può sostenere quell'esame fino a Marzo, dopodiché il corso "si aggiorna" per tutti;
  • Se si dovesse scegliere un esame da 9 CFU (tra quelli possibili) si può sostenere senza problemi. La media finale del voto di laurea verrà calcolata sui CFU totali che avete maturato (e non 180 a prescindere). Le parole del prof sono state:
    in quel caso si calcola su 183 CFU (che in realtà dovrebbero essere di più causa esami come inglese e altro)
    (qui però credo si sia confuso, perché se non sbaglio inglese e la discussione finale sono già conteggiate nei 180 CFU).
Mi ha detto inoltre che, per quanto riguarda PR2, stavano cambiando alcune cose riguardo al programma del corso e che, quindi, sarebbe diventato un po' più "difficile" rispetto a prima, ma che sarebbe stato comunque possibile farlo rientrare nel piano di studi della triennale tramite richiesta, qualora uno studente volesse farlo (tenendo presente che potrebbe essere più complicato studiare che per uno studente della magistrale).

Insomma per chi non ha fatto in tempo come me, niente PR2, purtroppo.

Consiglio per il futuro: date un'occhiata alla presentazione del corso di studi a inizio anno accademico (settembre?) ogni anno, così da prendere decisioni in tempo ;).
 

Seguici su Facebook